Mosaico in Oro formato tessere 20×20 mm

Mosaico in Oro formato tessere 20x20 mm


Mosaico d’Oro formato tessere 20×20 mm

Lavandini realizzati con mosaico in oro 20×20 mm per stand Fantini.
Il mosaico è indubbiamente il rivestimento migliore se si vuole ottenere un’ effetto unico.
Al contrario di quello che si può pensare, il mosaico ha delle ottime caratteristiche, in quanto è molto resistente all’usura nel tempo ,così come testimoniano ancora oggi alcuni mosaici antichi.
Grazie alle sue dimensioni ridotte è ideale per rivestire le superfici senza alcun vincolo di forma, dimensione o tipologia.

LA PREPARAZIONE

Prima di iniziare qualsiasi lavorazione facciamo una valutazione delle superfici per capire come intervenire.
Nella prima fase di preparazione abbiamo sistemato le irregolarità più accentuate prima di realizzare le rasature.

LA RASATURA

Sono state realizzate due rasature mediante l’utilizzo del collante cementizio bianco Mapei fondamentali per creare un sottofondo perfettamente liscio e uniforme prima della posa del mosaico.
Nella prima mano di rasatura abbiamo inserito una rete in fibra di vetro come rinforzo.

LA POSA DEL MOSAICO

Il mosaico in oro viene fornito su un supporto di carta. Questo tipo di supporto, a differenza della rete, presenta una difficoltà maggiore in quanto la carta è installata sul lato delle tessere che rimane a vista.
Durante la posa del mosaico , prima che la colla indurisca, regolarizziamo la distanza tra una tessera e l’altra per rendere il tutto uniforme.
Per la posa del mosaico abbiamo utilizzato il collante epossidico bianco.

LA STUCCATURA

Per il riempimento delle fughe del mosaico abbiamo utilizzato lo stucco epossidico.

VANTAGGI

Il mosaico d’oro utilizzato è idoneo per l’utilizzo sia in interno che esterno sia a pavimento (traffico leggero) che a rivestimento ed è resistente agli sbalzi di temperatura, agli agenti chimici, al gelo, alla luce, alle macchie ed allo shock termico.
Tra i punti di forza ci sono le infinite possibilità di combinazioni cromatiche per la creazione di miscele, sfumature o decori personalizzati.
Altri punti di punti di forza sono sicuramente il basso spessore solo 4 mm e la facilità di pulizia.

Un buon posatore è colui che applica il mosaico in modo che le tessere siano uniformemente spaziate tra loro e quindi il lavoro finito risulti armonioso nel suo insieme.

Galleria fotografica

Prodotti utilizzati:

  • Mosaico in oro formato 20×20 mm;
  • composto cementizio bianco ad alte prestazioni, a scivolamento verticale nullo, per la posa di rivestimenti e pavimenti in mosaico vetroso ;
  • lattice adesivo elasticizzante da miscelare esclusivamente con collante cementizio per migliorare le caratteristiche del prodotto. Il lattice miscelato con il collante cementizio crea un impasto cremoso e rende il prodotto indurito deformabile e flessibile.
  • pasta epossidica a 2 componenti a base di resine epossidiche, composti silicei e speciali additivi, con un’eccellente resistenza all’usura, ottime applicabilità e pulibilità, e una migliorata resistenza ai raggi UV.

Se desideri ricevere un preventivo, richiedere assistenza o anche solo per chiedere semplici informazioni puoi compilare il modulo di contatto.

    Marco atzori

    Siamo Marco e Iolanda e facciamo con passione e precisione i posatori di mosaico artistico e tradizionale.
    Operiamo in tutta Italia ed Europa e, con oltre più di 500 progetti realizzati, siamo partner affidabili di architetti e imprese, e consulenti per il privato che vuole gestire in autonomia i lavori in casa.

    Articoli consigliati

    LinkedIn
    Facebook
    Instagram
    Pinterest
    YouTube